22. Aug, 2018

Tiyaan Song Free Download


Tiyaan


Tiyaan Song Free Download

Tiyaan

Sarò onesto con quello che mi è veramente piaciuto di "Tiyaan": il coraggio mostrato dai produttori nell'affrontare un problema sempre più allarmante affrontato oggi dagli indiani: la violenza nel nome della religione. Ciò che non è così eccezionale è il modo in cui lo sceneggiatore Murali Gopy e il regista Jiyen Krishnakumar hanno scelto di ottenere questo punto.

Mahashay Bhagwan (Murali Gopy), un autoproclamatosi Godman vuole prendere possesso delle proprietà nelle zone rurali di Uttarakhand per costruire un nuovo ashram con grande dispiacere dei paesani - un mix eterogeneo di comunità e persone di vari religioni (e caste) che vivono in armonia da decenni. In piedi nella via di Bhagwan c'è uno studioso di bramini, Pattabhiramagiri (Indrajith) e un paio dei suoi alleati (che danno presto le manipolazioni a Mahashay). Le cose diventano personali per Pattabhiramagiri quando la sua famiglia è alla fine di minacce / azioni sporche da parte di Mahashay Bhagwan. Venendo al suo aiuto finale è un fachiro-gangster che si fa chiamare Aslan Mohammed (Prithviraj), la cui storia è raccontata in dettaglio nella seconda metà.

I primi venti minuti ( prima dell'ingresso di Gopy) sono indubbiamente la parte migliore del film: le persone nel villaggio stanno facendo i loro soliti affari - la vista degli scagnozzi che terrorizzano la gente del posto in nome della religione è diventata una vista familiare; Suraaj e Ananya prestano un tono completamente naturale allo scenario. Ma una volta "& quot; stars & quot; prendere il sopravvento, il film cerca di soddisfare l'artista e la massa tutto in una volta - uno sforzo che i produttori falliscono disperatamente.

Ci sono un sacco di scene che puntano le dita contro episodi di "intolleranza religiosa" in tutto il paese: il personaggio di Suraaj rinomina il suo negozio da Nair's a Nayyar per salvare i suoi mezzi di sussistenza, un poliziotto picchia il figlio per mangiare carne di manzo (mentre i finanzieri del godman fanno gola agli hamburger di manzo), abitanti musulmani che lasciano la città quando un dio indù estremista inizia a governare il posatoio - ancora più importante, questi segmenti stanno cercando di fare una dichiarazione. Ma dove fallisce è nel fatto che mentre il film predica di gettare via ogni sorta di segregazione religiosa e di casta, lo fa rendendo il Brahmanesimo più forte (curiosità: l'allungamento in cui Pattarabhiramagiri esclama di essere un Brahmino e gli spettatori non osano toccare lui, il blocco di intervalli in cui un piccolo ragazzo Dalit, che attinge acqua dal pozzo di Pattabhiramagiri che a quanto pare è l'unica fonte di energia nel villaggio, si inchina allo studioso nello stesso modo in cui gli è stato insegnato a pregare gli dei, prima nel film.)

La natura senza fretta della sceneggiatura fa anche sentire il pubblico in ritardo. Una volta che vediamo Aslan Mohammed sullo schermo, sappiamo che sarà di default il salvatore di Pattabhiramagiri. Questo è di nuovo confuso con il pubblico attraverso segmenti intrecciati con dialoghi filosofici. La sequenza di flashback di Aslan quasi gioca come un duro dramma di vendetta in cui le persone continuano a morire. Il personaggio di Aslan è indubbiamente la carta vincente qui - ma la sceneggiatura non lo mette a frutto - la sua relazione con Pattabhi sembra finta. Mi chiedo come sarebbero andate le cose se si fossero incontrati durante i tempi normali (o avrebbero mai avuto?). L'atteggiamento stoico di Prithviraj aiuta ad elevare marginalmente Aslan. Le scelte di casting sono più o meno belle - anche l'hammam Gopy (a volte). È la sceneggiatura che consente a loro e agli spettatori di scendere. Credo che questa sceneggiatura sarebbe stata un materiale eccellente per un gioco / romanzo piuttosto che un film.

Le (due) sequenze di combattimento sono coreografate in modo inimmaginabile - beh, questo è stato il luogo in cui il film ha cercato di ricordarci che le intenzioni dei produttori erano puramente "commerciali". ma sfortunatamente, falliscono anche in questo dominio. La colonna sonora di Gopi Sunder diventa ripetitiva perché il film ruota fondamentalmente attorno a tre personaggi, ciascuno con il proprio punteggio distinto, suonato fino in fondo fino a che i nostri timpani non ne possono più. DOP Satheesh Kurup ha catturato le pianure del nord in tutta la sua oscurità che conferisce al film un sapore idiosincratico. A 2h 46m, sembra quasi che il reparto di modifica non abbia mostrato molta sincerità nei loro compiti. Che lunga attesa è stata, per un finale che avrebbe potuto essere previsto con tanta disinvoltura.

Verdetto: una completa misfire! La grandiosità di Tiyaan è sufficiente per attirarti nel suo mondo di realismo magico e follia religiosa, ma incolpare la tiepida sceneggiatura che il viaggio diventa prolisso e ripetitivo. Prithviraj Sukumaran è un semidio musulmano che è qui fuori per portare pace comunitaria aiutando il personaggio Brahmin di Indrajith Sukumaran a mantenere il suo onore. Murali Gopy è il primo cattivo del mondo sotto mentite spoglie di un dio indù malato che ti ricorda il titolo di notizie che leggi oggi. L'estremismo religioso è stato già sperimentato in innumerevoli film, ma non così intricato come nel film d'esordio di Jiyen Krishnakumar che ha più a che fare con lo scenario attuale e lo stato delle religioni e quasi-religioni nel mondo e la loro congiunzione che spesso ha conseguenze disastrose. Funzionando a più di 160 minuti, il film spera di trasmettere pochi messaggi sulla pietà cieca e su come sta influenzando la fratellanza, ma finisce per dissolversi nella sua stessa vile complessità. Ciò che inizia come un dramma sopportabile con il potenziale di sollevare domande si trasforma in un caos che ha più interpretazioni, nessuna delle quali ha senso a causa della mancanza di chiarezza nell'idea. Tiyaan è, quindi, un gioco ambizioso sugli effetti della teologia in un mondo pieno di cieca fiducia e abuso di potere, e se speri di goderne, prendi pacchetti di pazienza come offerte. TN. Oltre a produrre e celebrare gemme come il Maheshinte Prathikaram, il Thondimuthalum Driksaakshiyum, il Premam, i giorni di Bangalore, il Drishyam e così via, noi Malayalis abbiamo questa rara inclinazione a celebrare anche una puzzolente pila di globi pretenziosi. Le classifiche di IMDb e la percezione generale del pubblico nei confronti di "Tiyaan" rafforza questo fatto.

Confuso, esagerato e involontariamente divertente, "Tiyaan" è il peggior film che abbia mai visto in Kerala in questo decennio. Il fatto stesso che una cosiddetta stella sensata come Prithviraj accettasse di far parte di questo ridicolo film mi fece mettere in dubbio la sensibilità della star. Altri brillanti attori come Indrajith e Suraaj sono completamente sprecati, mentre l'attore / scrittore Murali Gopi partecipa ad ogni occasione che ottiene.

Sul fronte tecnico, la cinematografia potrebbe piacere a molti, con i suoi lunghi scatti paesaggistici e la sua texture marrone. Il montaggio di Manoj fa il lavoro base di tagliare da uno scatto serio a un altro. Gopi Sundar fa un ottimo lavoro nel solleticare le nostre ossa divertenti con il suo punteggio di fondo rumoroso e straziante. L'ho trovato particolarmente divertente quando continua a ripetere il suo punteggio "Asmi .." ogni volta che c'è un colpo di Prithviraj in cima alle montagne e alle rocce mentre Indrajith avanza nella storia. Era uno strumento così pigro per comunicare la presenza della star nel film anche se non necessario.

Peccato per tutti coloro che sono coinvolti in questo film, ma le persone che ho pietà di più sono quelle che celebrano questo film. Tiyaan 'è un film che richiede una prospettiva completamente diversa mentre si guarda. La storia e i sottili dettagli forniti sul non-dualismo e sulla filosofia non dualistica non erano qualcosa per i normali spettatori. Richiede un'ulteriore e talvolta anche più profonda comprensione del "monismo" e dei principi monistici. E questa era la ragione fondamentale, per cui il film distribuisce personaggi e istanze che si muovono da un punto di vista dualistico verso una fase monistica.

Quindi, a giudicare dai termini che erano ampiamente usati nei dialoghi, e collegare questi termini con l'ideologia Hindutva sarebbe totalmente infruttuoso e interpretato male, perché quello che il film ha cercato di dire era molto più grandioso di un semplice sistema di credenze religiose.

Ci sono stati casi in cui devo ammettere che il film è fallito e persino caduto in superficie. I personaggi semi-cotti, la commercializzazione delle immagini per il pubblico di massa e persino l'esecuzione in certe parti sono state deludenti. A parte questo, il film è nientemeno che un gioiello che è uscito quest'anno.

Non è un film che trasmette un messaggio alla società umana, piuttosto unico nel suo genere che lo dà al mente e anima umane. Prithviraj è famoso per la scelta di sceneggiature di qualità e la sua collaborazione con l'acclamato attore-sceneggiatore Murali Gopy è stata abbastanza e più per generare un enorme buzz pre-rilascio e in quanto tale Tiyaan era tra i film attesi per uscire da Mollywood in questo anno solare Il film potrebbe essere all'altezza di tutte le grandiose aspettative che lo circondano? Direi "No". Quindi, il film è cattivo? Sicuramente "No"!

Un film decente nel complesso, Tiyaan è un mix soddisfacente di dramma, politica, realismo e misticismo, ma manca di profondità e solidità per definirlo uno sforzo dedicato nel suo insieme.La sceneggiatura di Murali Gopy intelligentemente intreccia lo spiritismo con lo scenario politico del momento, ma non cerca mai di rendere la trama decisiva, soprattutto verso la seconda ora in cui si trasforma in un'altra mediocre caccia al gatto e al topo tra il bene e il male.
< br=""> La narrazione di Jeeyen Krishnakumar era piuttosto ordinaria e aveva notevoli difetti che divennero più evidenti con l'esordio della seconda metà. Evidentemente la prima metà di Tiyaan era più divertente e ben rappresentata rispetto alla seconda metà rigorosamente media. Dovrebbe essere ha ammesso che il film avrebbe raggiunto un altro livello se la narrazione fosse stata infallibile e la sceneggiatura fosse stata scritta con un po 'più di cura e perfezione.

Sia Indrajith che Prithviraj Sukumaran erano altrettanto bravi a vicenda i ruoli ettivi ed è stato un piacere vedere gli attori mettere in bocca i dialoghi potenti e potenti scritti da Murali Gopy. L'atto di MoglieGopy come divinità Mahakshay Bhagwan era buono anche se le sue espressioni erano monotone per la maggior parte della narrazione. Nel complesso, Tiyaan merita di essere visto per le brillanti esibizioni di piombo, la trama socialmente rilevante e il messaggio degno di nota che il film propone. Guarda le sequenze che illuminano il significato di 'Sanathana Dharma' e 'Tathwamasi' che sicuramente evocherà la pelle d'oca per l'amante del cinema dentro di te! :-) Two youths, a Muslim and a Hindu, get trapped in a religious clash in North India. Can they escape from the situation? b0e6cdaeb1

Sheena movie free download in italian
Andron full movie kickass torrent
Beyond the Edge download completo di film in italiano
Hellcat's Revenge movie in italian dubbed download
Il salvataggio download movie free
Citizen Soldier movie in italian dubbed download
Almighty Thor online free
free download Airport 75
Il principe coraggioso full movie download in italian
Air Force - Aquile d'acciaio 3 download movies